Imola Gru stabilisce un nuovo record: nel 2013 un solo infortunio

Torna a Blog

Condividi questo post

L’assistenza sui mezzi di sollevamento include attività ad alto contenuto di rischio che richiedono una specificaformazione alla sicurezza, oltre all’adozione di procedure testate e convalidate da anni di esperienza e pratica sul campo.

Montaggi e smontaggi, riparazioni e manutenzioni si svolgono in quota, sospesi a decide di metri di altezza. I video sul canale You Tube Imola Gru mostrano quanto sia spettacolare e al tempo stesso rischiosa questa attività.

Lavorare in sicurezza durante gli interventi è sinonimo di garanzia tanto per gli operatori quanto per i clienti, tutelati da inaspettati fermo cantiere, salvaguardati da incidenti, certi di una presenza professionale affidabile, consapevole e preparata. Tutti i tecnici di Imola Gru hanno infatti la formazione da preposto, ognuno di loro segue un processo formativo sulla sicurezza che si diipana parallelamente al percorso formativo squisitamente tecnico. Un doppio flusso formativo con il chiaro obiettivo di trasmettere in primo luogo ai propri operatori una cultura della sicurezza che si traduca quotidianamente in pratica professionale.

E’ proprio questa cultura ad aver permesso all’azienda di raggiungere un nuovo straordinario traguardo: nell’anno 2013 un solo infortunio ed inoltre di lieve entità. Perché per promuovere la sicurezza bisogna esserne interpreti quotidianamente, perché per diffondere un nuovo modo di operare che tuteli da incidenti e rispetti le normative bisogna esserne portatori in qualsiasi contesto.

L’attenzione ai temi della sicurezza in Imola Gru testimoniata dalla presenza dell’Ufficio QSA (Qualità, Sicurezza, Ambiente) che garantisce il costante aggiornamento sulla normativa e sulla formazione degli operatori.

Torna a Blog